Perche nella vita di tutti i giorni quelli incontri, mica i single

Perche nella vita di tutti i giorni quelli incontri, mica i single

Meetic – E’ da sfigati?

dating for widows over 60

Eravamo rimasti ai criteri di selezione. In primis arriva il contatto. Nel virtuale funziona cosi, sono sempre gli uomini a prendere l’iniziativa, c’e un protocollo di relazioni che riporta indietro di qualche decennio. Senza contare che tutti cercano le “vere donne” e gli “uomini di una volta”, il medioevo dei rapporti fra i sessi.

Ma tant’e. Tizio ti contatta. Una rapida occhiata alla foto. Se non c’e foto, la questione e immediatamente sospetta, anche se, a onor del vero, ci possono essere varie ragioni per non metterla.

La prima, piu ovvia, e che Tizio e irrimediabilmente cesso, eventualita riconoscibile dal fatto che il suo profilo dira cose del tipo: romantico, sensibile, interessato alla bellezza interiore, a una donna che sappia guardarmi in fondo all’anima, e altre fregnacce assortite. Cassare senza pieta.

La seconda e che Tizio e sposato/convivente/fidanzato, ancorche il suo stato civile reciti: libero. Sugli uomini sposati che nel virtuale si fanno passare per liberi circolano parecchie leggende metropolitane, propagate dagli stessi uomini che asseriscono di averle sentite dalle donne. Continue reading “Perche nella vita di tutti i giorni quelli incontri, mica i single”